GLAUCOMA, UN TUBICINO NELL'OCCHIO TUTTA LA VITA RALLENTA LA MALATTIA

Glaucoma, un nuovo device disponibile dal 2019, aiuterà a tenere la pressione intraoculare sotto controllo e rallentare la progressione della malattia. Dalla sperimentazione incoraggianti risultati.

DA VINCI, ROBOT PER LA CHIRURGIA DEL FUTURO: RAPIDO E RICOVERI BREVI

Quasi 2000 interventi chirurgici in dieci anni con Da Vinci, il robot dell'ospedale romano San Giovanni Addolorata che sta per andare in pensione per fare spazio a uno strumento sempre più moderno.

EXPO SALUS, MEDICINA SCIENTIFICA TRA LE STARTUP: PRESENTATI I PROGETTI

Dalla qualità al benessere: comunicare e garantire una sanità di successo. Con questo slogan, Medicina Scientifica ha presentato ad Expo Salus (Fiera di Roma) i suoi progetti a sostegno dei pazienti.

NICCOLO' SENNI, DOPO BRACCIALETTI ROSSI TESTIMONIAL PER BIMBI MALATI

Senni, dopo “Braccialetti rossi” testimonial di “Mimulus” per aiutare i bambini malati. La presidente dell’associazione Isabella Palombo fa orecchini e borse per finanziare le campagne di sensibilità.

GLAUCOMA: UN KILLER SILENZIOSO DELLA VISTA PER UN MILIONE DI ITALIANI

Il glaucoma è un killer silenzioso della vista. In Italia la malattia colpisce oltre un milione di persone ma la metà non sa di averlo. Le più recenti tecniche di cura illustrate in un convegno.

ALLENAMENTO AL “QUADRATO” PER MIGLIORARE LA QUALITA’ DELLA VITA

Il Quadrato Motor Training (QMT) è un training motorio semplice e di breve durata che ha dimostrato di avere effetti importanti su funzioni cognitive collegate alla possibilità di migliorare la vita.

CALLIGRAFIA DEI MEDICI, SVELATO DAI FARMACISTI PERCHE' SCRIVONO MALE

Perché i medici scrivono male soprattutto le ricette? Hanno fretta o c'è dell'altro? I farmacisti hanno cercato di svelare il mistero di una calligrafia che è qualche volta impossibile da decifrare.

LEUCEMIE, SPORT CONTRO GLI EFFETTI NEGATIVI DI RADIO E CHEMIOTERAPIA

Lo sport è un alleato dei malati di leucemia. Secondo l'AIL viene ridotto il rischio di recidiva fino al 40%. Inoltre lo sport contrasta la perdita di massa muscolare causata da radio e chemioterapia

Pagine