PER ADOLESCENTI VIETATO SALTARE PRIMA COLAZIONE, FAVORISCE DIABETE

Saltare la prima colazione fa male, in particolare agli adolescenti. La cattiva abitudine di cominciare a digiuno la giornata può infatti interferire con i valori della glicemia e contribuire allo sviluppo del diabete di tipo 2, secondo uno studio realizzato dall'università del Missouri e pubblicato sull' European Journal of Clinical Nutrition.

DONNE E GIOVANI OBESI

Lo studio ha coinvolto un gruppo di giovani donne in sovrappeso o obese tra i 18 e i 20 anni. A quelle che saltavano la prima colazione è stato chiesto di seguire per tre giorni uno dei tre schemi: fare un pasto mattutino ricco di zuccheri oppure ricco di proteine o ancora continuare ad evitarlo. Mentre chi già faceva colazione doveva scegliere uno dei primi due schemi. Il quarto giorno le ragazze hanno continuato a comportarsi al mattino come nei giorni precedenti mentre i ricercatori misuravano loro la glicemia ad intervalli regolari per l'intera giornata.

TEST SULLA GLICEMIA MATTUTINA

I test hanno dimostrato che chi era abituata a non mangiare al mattino, aveva tassi alti di glicemia lungo l'intera giornata con il consumo di proteine a colazione. Lo stesso risultato, però, non si registrava con il primo pasto ricco di zuccheri. Per le volontarie abituate a fare colazione, invece, con molte proteine al mattino, la glicemia della giornata restava bassa. «Questi risultati - spiega Heather Leidy, docente di nutrizione e autore dello studio - possono indicare una accresciuta incapacità di metabolizzare una grande quantità di proteine nelle persone che saltano abitualmente la prima colazione». Inoltre, continua, «le evidenze scientifiche attuali dimostrano che un aumento consistente di glucosio dopo i pasti può contribuire ad un cattivo controllo della glicemia ed è associato ad un rischio accresciuto di sviluppare un diabete di tipo 2». Per trovare un equilibrio lo scienziato consiglia di aumentare in modo graduale la proporzione di proteine che si assumono a colazione quando si riprende l'abitudine di alimentarsi al mattino.