IL CAFFÈ PULISCE LE ARTERIE, 3-5 TAZZE RIDUCONO RISCHI PER IL CUORE

Bere caffè è come lubrificare le coronarie. Dalle tre alla cinque tazzine al giorno possono ridurre il rischio di un attacco cardiaco o di un ictus. A svelarlo è uno studio internazionale condotto su 25 mila persone (uomini e donne di mezza età), coordinato dal Kangbuk Samsung Hospital di Seoul (Corea del Sud) e pubblicato su Heart. Chi consuma regolarmente la bevanda, ha un rischio più di insorgenza di calcificazioni nelle coronarie, un campanello d'allarme.

Il caffè dunque avrebbe questa capacità di pulire le arterie che portano il sangue al muscolo cardiaco. «Il nostro studio - osservano i ricercatori - aggiunge altre prove che il consumo di caffè è inversamente associato al rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Servono ulteriori ricerche per confermare i nostri risultati e stabilire le basi biologiche dei potenziali effetti preventivi del caffè sulla malattia coronarica».

Categoria: