L'ORMONE DELLE COCCOLE AIUTA I MASCHI A DIMAGRIRE

Ormone delle coccole in formato spray nasale per aiutare i maschi a mangiare meno e perdere peso, contrastando l'obesità e prevenendo complicanze come il diabete. Lo studio, presentato a San Diego al 97° meeting annuale della Società di endocrinologia, è il primo che dimostra nell'uomo le virtù dimagranti dell'ossitocina, la sostanza naturale rilasciata durante il sesso, il parto e l'allattamento, che in precedenti ricerche condotte sugli animali si era già dimostrata efficace nel ridurre il consumo di cibo.

OSSITOCINA SPRAY

Il nuovo lavoro ha coinvolto 25 giovani maschi sani, metà normopeso e metà sovrappeso oppure obesi, suddivisi casualmente in due gruppi: uno assumeva una singola dose di ossitocina spray, l'altro un placebo. Tutti erano a stomaco vuoto, nei tre giorni prima del test avevano consumato le stesse quantità di cibo e nessuno sapeva ciò che gli veniva somministrato durante l'esperimento. Un'ora dopo tutti i partecipanti potevano scegliere cosa mangiare all'interno di un menù di due porzioni. L'esperimento è stato quindi ripetuto invertendo la composizione dei due gruppi: chi aveva ricevuto ossitocina passava al placebo, e viceversa. In media, i maschi che si erano spruzzati ossitocina nel naso consumavano 122 calorie e 9 grammi di grassi in meno rispetto al gruppo controllo. Grazie all'ossitocina, inoltre, aumentava la quantità di grasso corporeo bruciato per produrre energia. L'ossitocina si è dimostrata sicura, spiegano gli autori, senza differenze di effetti collaterali nei due gruppi.

STUDIO SULLE DONNE

Elizabeth Lawson della Harvard Medical School di Boston, che ha illustrato i risultati durante il meeting americano, definisce i dati «davvero entusiasmanti». Gli scienziati non hanno ancora chiaro il meccanismo attraverso cui l'ormone delle coccole riesce a ridurre la fame, anche se ricerche precedenti hanno suggerito un'azione dell'ossitocina a livello dei circuiti cerebrali. Lawson fa notare inoltre che l'ormone ha un'effetto sesso-specifico, quindi nuovi studi dovrebbero essere condotti per capire cosa succede somministrando lo spray alle donne. La formulazione nasale dell'ossitocina, ricorda il Daily Mail, è autorizzata in Europa ma non ancora negli Stati Uniti se non nei trial clinici.