GLI CHEF AMICI DEL SONNO: VEGANO O TRADIZIONALE, A CENA MANGIARE POCO

Gli chef amici del sonno e tutti d'accordo: a cena mangiare poco e leggero aiuta a riposare meglio. Per la giornata mondiale del sonno, ricordata il 18 marzo dall'associazione scientifica Assirem, Erica Liverani (vincitrice della quinta edizione di MasterChef), Paolo Dalicandro (personal chef e docente di cucina) e Mariangela Frasca (chef raw vegan), sono stati prodighi di consigli.

“A cena bisogna evitare cibi pesanti e bisogna stare attenti alla quantità di cibo che mangiamo – spiega Erica Liverani -. Il fritto è meglio concedercelo a pranzo mentre la sera possiamo scegliere una bella e ricca insalata che è ricca di fibre e aiuta la digestione”.

Punta sui legumi, e più in generale sulle verdure, anche Paolo Dalicandro. “L'alimentazione influisce tantissimo sul sonno e una cattiva digestione è nemica del riposo. Da evitare assolutamente la sera caffè, spezie molto forti, bibite gassate e alcolici Bene invece i legumi conditi nella maniera giusta. E infine, l'ideale sarebbe fare merenda nel pomeriggio per non arrivare la sera con troppa fame”.

E infine la chef raw vegan, Mariangela Frasca che predilige la cucina fredda e non cotta. Una ricetta che favorisca il sonno? Semi di fiocchi di avena in acqua, un po' di miele e un'albicocca, il frutto calmante per eccellenza. Ma anche un cous cous condito con olio extravergine di oliva, cavolo crudo tritato e pomodoretti".