BALLI SARDI OTTIMI PER IL CUORE

Trenta minuti di Ballu tundu, la danza tradizionale sarda, sono un elisir per la salute del cuore migliore di altri balli molto più in voga come zumba o tango. Lo stabiliscono i primi risultati di una ricerca integrata della Cardiologia del Policlinico Universitario di Cagliari in collaborazione con il Centro medico I Mulini. Lo studio è stato condotto su venti soggetti di entrambi i sessi con età media di circa 35 anni, tutti sardi e praticanti il ballo sardo da oltre 15 anni. Secondo la ricerca quindi dedicarsi con passione al Ballu tundu è un allenamento che riesce a mantenere in salute il cuore con gli stessi effetti di una moderata attività fisica.

Categoria: