INDAGINE SUL SESSO DEGLI SVIZZERI: IL 20% HA AVUTO ALMENO 20 PARTNER

Sono infedeli (il 27% ha confessato almeno un tradimento) e hanno avuto 20 partner (il 20%). E' questo lo specchio della sessualità degli Svizzeri che in trentamila hanno aderito a un'indagine on line dell'Ufficio federale per la sanità.

Altri dati. Una donna svizzera, nell'arco della vita, ha avuto in media rapporti sessuali con 6 persone, un uomo con 7. Stando allo studio, quasi una persona su cinque ha avuto fino ad oggi più di 20 partner e il 40% almeno dieci: coloro che non hanno mai cambiato compagno, invece, rappresentano il 13% del totale. Il valore mediano più alto quanto al numero di partner (7,1) si riscontra nella Svizzera romanda, che precede la Svizzera tedesca (6,1) e il Ticino (5,8). Le città (8,1) evidenziano cifre più alte rispetto alle campagne (5,6). Per cantoni, il record svizzero viene fatto segnare da Basilea Città (12,3). Quanto alla fedeltà, tra i partecipanti al sondaggio risulta che il 27% è stato infedele: una donna su quattro e un uomo su tre. Di questo campione circa la metà non ha usato il preservativo.

Gli intervistati hanno inoltre riferito di aver avuto almeno una volta rapporti occasionali non protetti: il 51% degli uomini e il 45% delle donne. L'ufficio della sanità elvetico sottolinea i rischi di Hiv e altre malattie sessualmente trasmissibili con i rapporti non protetti. Gli ultimi dati indicano che le diagnosi di malattie sessualmente trasmissibili in Svizzera è in crescita, come peraltro in Europa. Stabili invece i casi di infezioni da Hiv. Il sondaggio sulla vita sessuale in Svizzera, che rientra nella campagna di prevenzione Love life, è stato condotto tra il 29 luglio e il 28 agosto sui siti web di Blick e Le Matin, nonché su Facebook. I dati sono stati elaborati dal centro di ricerca Sotomo.